Benvenuti nel nostro paese

Our Lady of the Sacred Heart

Australia

Menzione speciale internazionale e vincitore nazionale.

Il lavoro è caratterizzato da un filo conduttore essenziale e preciso rappresentato dall’esperienza personale di ciascun bambino chiamato a definire il proprio territorio: “Il mio territorio è speciale perché…”. Originale l’utilizzo del disegno quasi come incisione sulla realtà fotografica. Per il particolare valore grafico, il lavoro si presta alla realizzazione di una breve animazione.

Benvenuti

slide 1

Benvenuti nel NOSTRO paese.

Thinti

slide 2

Ciao, mi chiamo Kuwampam. Il nome del mio territorio è Thinti. Il mio territorio è speciale perché la mia Tatum viene da qui. E’ la tartaruga. Quando sono nel territorio mi piace giocare a kickball con i miei amici.

Kungarlbarl

slide 3

Ciao, mi chiamo Tharrwurdi. Il nome del mio territorio è Kungarlbarl. Il mio territorio è speciale perché ci sono molte paludi e molti coccodrilli. Quando sono nel territorio mi piace andare a caccia con papà. Prendiamo gli uccelli.

Diminin - Memarl

slide 4

Ciao, mi chiamo Kudampak. Il nome del mio territorio è Memarl. Il mio territorio è speciale perché non c’è gente, porta serenità. Quando sono nel territorio mi piace andare a pesca. Cuciniamo i granchi e facciamo una grande festa.

Nganthawurdi

slide 5

Ciao, mi chiamo Kunmwargal. Il nome del mio territorio è Nganthawurdi. Il mio territorio è speciale perché è davanti all’oceano. Quando sono nel territorio mi piace prendere i granchi e mi piace pescare con la mia famiglia.

Thinti

slide 6

Ciao, mi chiamo Kamangala. Il nome del mio territorio è Thinti. Il mio territorio è speciale perché ci trascorro il tempo con mio fratello. Quando sono nel territorio mi piace andare a caccia con mio cugino e con mio fratello. Cacciamo i canguri e i maiali.

Kurdantinga

slide 7

Ciao, mi chiamo Nganapir. Il nome del mio territorio è Kurdantinga. Il mio territorio è speciale perché c’è l’acqua. Quando sono nel territorio mi piace giocare a footy (football australiano) e mi piace nuotare.

Thinti

slide 8

Ciao, mi chiamo Marima. Il nome del mio territorio è Thinti. Il mio territorio è speciale perché è sulla spiaggia. Quando sono nel territorio mi piace costruire i castelli di sabbia e guardare i fiori.

Wurdikapildiyirr

slide 9

Ciao, mi chiamo Punalanug. Il nome del mio territorio è Wurdikapildiyirr. Il mio territorio è speciale perché ha delle rocce dove si possono osservare dei dipinti. Quando sono nel territorio mi piace vedere la mia famiglia e andiamo a vedere le tartarughe. Andiamo a pesca con la nonna.

Il NOSTRO paese

slide 10

Ci è molto piaciuto condividere il NOSTRO paese con voi!

Benvenuti nel nostro paese!

Wadeye, nel territorio del Nord, ha la più grande comunità aborigena presente in Australia. Qui vivono le famiglie di oltre 20 diversi tribù. La terra di ogni tribù ha un significato e un gran valore. Per gli studenti della scuola OLSH di Wadeye, è importante poter condividere il significato del loro territorio, del loro paese. Il nostro lavoro di animazione è di tipo documentaristico. Il suo scopo è voler evidenziare sia le caratteristiche singolari delle diverse terre delle nostre tribù, sia il significato e l’importanza di vivere sul proprio territorio per gli studenti della scuola OLSH. Le animazioni riguardano i bambini e le loro famiglie all’aperto, dove mostrano rispetto per la loro terra e mostrano le loro arti tradizionali. Queste animazioni potrebbero essere un importante strumento educativo per gli studenti di tutta l’Australia e per tutto il mondo.
Le immagini che seguono sono il nostro storyboard, dove illustriamo e spieghiamo quello che vi vogliamo far vedere.

Giugno 2014

La Scuola 63 di Astana, Kazakhstan ha vinto il primo premio internazionale. Vai alla gallery! All'interno della sezione puoi scoprire i vincitori di ogni Paese, le menzioni speciali e guardare tutti i lavori.

Maggio 2014

Sono arrivati i lavori! Vai a scoprire tutti i bellissimi storyboard nella sezione Galleria.

Gennaio 2014

Prende il via l’edizione 2014 del progetto Schoolnet! I ragazzi delle scuole partecipanti di 14 Paesi: Alaska (USA), Algeria, Angola, Australia, Congo, Ghana, Indonesia, Kazakhstan, Mozambico, Norvegia, Pakistan, Timor-Leste, Ucraina, Venezuela sono invitati a raccontarci le loro tradizioni, il loro mondo e la loro cultura.